Skip to main content
Gestione del credito

Gestione credito: come evitare carenze di liquidità con E2000

Il controllo del ciclo del credito è una priorità per le aziende di qualsiasi dimensione ed assume un’importanza ancora maggiore in contesti di criticità gestionale. Perché la gestione del credito è fondamentale?

  • Per ridurre il rischio commerciale: prevenire potenziali situazioni di insolvenza da parte dei clienti è fondamentale per la salute finanziaria dell’azienda.
  • Per una gestione puntuale del fido: evitare errate concessioni di credito, basate su sensazioni personali o eccessiva cautela, è cruciale per ottimizzare le risorse finanziarie.
  • Per un migliore processo decisionale: l’attivazione di procedure interne per la valutazione preventiva dell’affidabilità dei clienti permette di prendere decisioni informate e consapevoli.

Come migliorare dunque il controllo del ciclo del credito? Attraverso l’impiego di strumenti adeguati, attivando un monitoraggio costante, ed infine, instaurando dei rapporti di fiducia con la clientela.

  1. Gli Strumenti adeguati:
    • – Software gestionali che permettono di automatizzare e ottimizzare la gestione del ciclo del credito, monitorando scadenze, pagamenti e fido in tempo reale.
    • Analisi del merito creditizio per minimizzare il rischio di insolvenza.
    • Procedure di incasso chiare e tempestive per minimizzare le perdite.
  2. Monitoraggio costante:
    • Analisi periodica dei dati per identificare criticità e intervenire tempestivamente.
    • Controllo puntuale dei pagamenti e delle scadenze per minimizzare il rischio di insolvenza.
    • Comunicazione trasparente e tempestiva con i clienti per prevenire ritardi e contenziosi.
  3. Affidabilità e fiducia:
    • Costruire relazioni di fiducia con i clienti basate sulla trasparenza.
    • Comunicare chiaramente le condizioni di pagamento e le eventuali penali.
    • Rispettare i patti contrattuali per una collaborazione solida e duratura.

Gestione credito: la soluzione E2000

Con E2000 è possibile automatizzare e ottimizzare la gestione del ciclo del credito, monitorando scadenze, pagamenti e fido in tempo reale. Le funzionalità presenti garantiscono controlli efficaci che, uniti alla reportistica e ai pannelli decisionali (consultabili anche da APP), assicurano la visione completa e puntuale della situazione.

Tra i vari strumenti di controllo troviamo numerosi report e cruscotti. Tra questi citiamo:

  • Statistica pagamenti clienti
  • Lista sospesi clienti
  • Estratto conto
  • Circolarizzazione clienti
  • Cruscotti come PDCF (pannello decisionale cliente)

Uno dei motivi che creano carenze di liquidità in azienda sono i crediti non riscossi. Prima di ricorrere alle società di recupero dei crediti o all’avvocato, perché non sfruttare le funzionalità presenti in E2000?

Una puntuale analisi del credito permette di pianificare per tempo le giuste politiche di recupero, necessarie soprattutto se si è in carenza di liquidità.

L’invio di una lettera di sollecito per ricordare i debiti pendenti, che inviti il proprio cliente a saldare al più presto, è indubbiamente una delle prime azioni da compiere.

E2000 offre la possibilità di personalizzare i solleciti e di inviarli via mail ai propri debitori, per singolo sottoconto o in maniera massiva.

La funzione è disponibile direttamente dall’estratto conto o da apposito menù.

Messaggio di sollecito e interessi moratori

Nella gestione solleciti di E2000 è possibile prevedere un messaggio di apertura e/o presentazione e un messaggio di chiusura e/o congedo che vengono stampati prima e dopo lo schema delle partite sollecitate e degli eventuali addebiti.

I messaggi possono essere memorizzati e quindi richiamati oppure scritti direttamente nel campo predisposto.

È inoltre possibile calcolare il costo degli insoluti e l’ammontare degli interessi, per ritardato pagamento, da addebitare al cliente per singola partita nonché addebitare una spesa di gestione del sollecito.

Il sollecito può poi evolvere con diversi tipi di testo via via più severi, il tutto in automatico con aggiornamento di nuove registrazioni nell’ambito delle partite del sollecito.

Evoluzione dei solleciti

In E2000 esistono due tipologie di gestione dei solleciti; una che permette l’emissione automatica del sollecito e una seconda gestione più potente che permette di creare i solleciti, memorizzarli, spedirli e poi gestire la loro evoluzione. I solleciti che sono generati in formato PDF per l’invio e-mail e contengono il dettaglio delle partite aperte e scadute oppure con insoluti.

Riduzione del rischio commerciale

E2000 rende il processo di gestione del fido veloce e sicuro, fornendo degli strumenti indispensabili per diminuire drasticamente i rischi di insolvenza. Gli avvisi relativi all’esposizione dei clienti consentono di bloccare in modo automatico l’emissione o l’evasione di ordini a rischio e aiutano a valutare la situazione caso per caso.

E2000 permette all’azienda di decidere quanto esporsi con i propri clienti e dunque di assegnare un giusto fido, avendo così il totale controllo dell’esposizione finanziaria.

Prevenzione dell’insolvenza

E2000 aiuta nella gestione delle attività di sollecito rivolte al recupero del credito, generando avvisi con testi personalizzabili. Grazie a questi strumenti, E2000 abbatte le possibili dimenticanze e le sviste quanto mai controproducenti, con un evidente beneficio diretto di risparmio di tempo e risorse 

Gestione dei piani di rientro

Il piano di rientro è un accordo tra due parti che ha come obbiettivo l’estinzione di un debito; viene utilizzato se per il debitore la somma da saldare è troppo elevata per pagarla in un’unica soluzione.

In E2000 è possibile automatizzare l’apertura di un piano di rientro, chiudendo automaticamente una serie di partite contabili aperte e generando un’unica partita di rientro. E’ possibile definire fino a 12 scadenze ed eventualmente applicare l’addebito degli interessi.

Dati i riferimenti delle partite interessate il sistema si occuperà di calcolare la nuova rata, eseguendo le scritture contabili di chiusura delle partite trattate, quelle di apertura definite nel piano di rientro e delle nuove scadenze.

Il tutto si completa con la possibilità di personalizzare il pdf da inviare al cliente attraverso delle messaggistiche dedicate. E’ inoltre possibile predisporre un template personalizzato secondo le vostre esigenze; per saperne di più contattate il nostro Team Software!

Gestione credito, in conclusione:

Il controllo del ciclo del credito è un processo complesso e articolato che richiede un impegno costante e l’utilizzo di strumenti adeguati. E2000 garantisce gli strumenti necessari ad un’attenta gestione del rischio commerciale, aiutando le aziende a migliorare la propria salute finanziaria e costruire relazioni di fiducia con i propri clienti.